13 maggio 2019 (lunedì)

GIUDITTA MENSÀ HA INAUGURATO LA FESTA DEGLI ALBERI 2019

Giuditta Mensà, Consigliera comunale di Mombaroccio, ha rappresentato l'Amministrazione Comunale alla cerimonia inaugurale della Festa degli Alberi, sabato 11 maggio scorso, nel bosco del Beato Sante; nel suo discorso alcune utili informazioni sull'importanza degli alberi per la vita di tutto il pianeta. Un'occasione per accrescere la consapevolezza di ciascuno di noi su quello che può fare per il bene di tutti.

Nel suo intervento, Giuditta Mensà ha voluto ricordare l'importanza degli alberi, con informazioni e dati di estremo interesse.

L'OMS nel '94 ha calcolato che ogni uomo per vivere ha bisogno di 60 alberi della chioma di 10 metri; inoltre, chi fa diete con eccesso di calorie, grassi e proteine compie più atti respiratori e consuma più ossigeno, quindi ne dovrebbe piantare di più. Alla fine viene fuori che ogni uomo, ogni anno della sua vita, dovrebbe piantare un albero.

L'ONU nel 2006 ha stabilito che piantare 1 miliardo di alberi significherebbe ridurre di 250 milioni di tonnellate il CO2 e abbassare di un grado la temperatura. "Ora credo ne servano molti di più" ha aggiunto Mensà. D'altra parte, gli alberi assorbono più del 30% dei gas serra responsabili del riscaldamento globale e nel contempo fungono da sentinelle per lo studio dei cambiamenti climatici, parlandoci della fragilità degli ecosistemi in cui crescono, senza dimenticare che anche gli animali soffrono con loro.

Poi Giuditta Mensà ha ricordato i fattori principali che causano i gas serra (CO2 emessa dal riscaldamento domestico, dai trasporti, dall'agricoltura e dall'allevamento intensivo). "Va da sé che basterebbe che da domani tutti scegliessimo di adottare soluzione semplici" ha precisato Mensà "come prendere la bici o mezzi pubblici, abbassare la temperatura delle case d'inverno o spegnere i condizionatori, oppure acquistare prodotti alimentari da filiere ecosostenibili. Ma quanti lo faranno da domani? Pochi o nessuno, perché cambiare le abitudini è difficile, ma tutti una cosa la possiamo fare al di là del ceto sociale, del credo politico o religioso, ed è piantare gli alberi."

Infine la rappresentante del Comune si Mombaroccio si è augurata che gli alberi che la Proloco mette a disposizione a offerta libera non facciano più da cornice alla festa, ma tornino a essere protagonisti, in modo che da qualche cassetta di giovani alberi il prossimo anno si possa passare a 20, poi a 40 e così via. L'intervento di Giuditta Mensà si è concluso con l'augurio di una buona messa a dimora a tutti.



 
Mombaroccio Notiziario, Notizie dal Comune di Mombaroccio - Direttore responsabile Mauro Ferri
Autorizzazione Tribunale di Pesaro n.572 del 1° Marzo 2010
Credits - Cookie policy -  Copyright © 2017-2019 - [id]