8 aprile 2019 (lunedì)

Finiti i lavori di ampliamento della Residenza Protetta "Beato Sante" di Mombaroccio

Ieri 7 Aprile 2019 nel pomeriggio c’è stata l’inaugurazione della Residenza Protetta Beato Sante a Mombaroccio, a poche ore di distanza da quella tenutasi nella mattinata per il rinnovato Campo Sportivo. La cerimonia si è svolta con la collaborazione di KCS Caregiver e CAMST e con la partecipazione del Consigliere regionale Andrea Biancani. Presenti ospiti e famigliari, rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri e autorità locali.

Due immagini simbolo della rinnovata qualità del vivere nella residenza protetta Beato Sante di Mombaroccio: un artistico giardino e l'orto dei sapori, curati con la collaborazione degli ospiti della casa.

Due immagini simbolo della rinnovata qualità del vivere nella residenza protetta Beato Sante di Mombaroccio: un artistico giardino e l'orto dei sapori, curati con la collaborazione degli ospiti della casa.

seguono alcuni momenti della cerimonia inaugurale

seguono alcuni momenti della cerimonia inaugurale

I sindaco di Mombaroccio Angelo Vichi e il Consigliere Regionale Andrea Biancani

I sindaco di Mombaroccio Angelo Vichi e il Consigliere Regionale Andrea Biancani

Il minibus della KCS Caregiver in servizio presso la Residenza Protetta.

Il minibus della KCS Caregiver in servizio presso la Residenza Protetta.

La Residenza Protetta Beato Sante è un fiore all’occhiello del Comune di Mombaroccio e ospita ben quaranta persone anziane.
La struttura, che dal 1 agosto del 2016 è affidata in concessione ventennale alla Soc. KCS Caregiver, è stata oggetto di lavori di ampliamento e di miglioramento. Tra i più rilevanti la cucina, il magazzino, quattro nuovi posti letto, l’impianto di climatizzazione generale, le zanzariere, la palestra, la camera mortuaria, i bagni per i visitatori, nuovi arredi, il cancello automatico, l’impianto di videosorveglianza, un nuovo pullmino per il trasporto degli ospiti; l’investimento complessivo è valutato intorno ai 400.000 Euro, interamente sostenuto dalla KCS Caregiver
Anche il Comune è intervenuto, per parte di sua competenza, con un investimento di 32.000 Euro per lavori funzionali ad adeguare gli impianti tecnologici alla normativa antincendio.
Oggi la RP “Beato Sante” di Mombaroccio, per la qualità del servizio di ospitalità e assistenziale che offre, è una eccellenza dei servizi alla persona nella nostra regione.
L’operazione di conferimento in concessione ha consentito quindi di effettuare migliorie all’edificio per cifre importanti che non sarebbero state nella disponibilità comunale, a tutto vantaggio degli anziani ospiti e del personale dipendente, che si è visto garantire il posto di lavoro per almeno venti anni.
Prima del tradizionale taglio del nastro, il Sindaco Angelo Vichi ha ringraziato i responsabili della struttura e tutti gli operatori che col loro lavoro ne fanno un’eccellenza; è poi intervenuto il Consigliere Regionale Andrea Biancani, che ha sempre concretamente dimostrato il suo coinvolgimento per questa Comunità. La cerimonia si è conclusa con un rinfresco offerto dalla Camst e dalla KCS Caregiver.




 
Mombaroccio Notiziario, Notizie dal Comune di Mombaroccio - Direttore responsabile Mauro Ferri
Autorizzazione Tribunale di Pesaro n.572 del 1° Marzo 2010
Credits - Cookie policy -  Copyright © 2017-2019 - [id]